Secondo l’ American Association of Advertising Agencies, la comunicazione integrata é un approccio per il raggiungimento degli obiettivi di un piano di marketing, attraverso un uso coordinato dei vari metodi promozionali. Questa è la definizione data oltre 20 anni fa, sicuramente ancora attuale, ma che deve prevedere qualche modifica in virtù dell’ evoluzione che i mezzi di comunicazione hanno avuto e dell’ avvento cosi dominante della comunicazione digitale.

Sempre più spesso i clienti ci coinvolgono nella loro pianificazione di marketing, per corroborare attraverso una comunicazione efficace ed efficiente gli obiettivi di vendita e di brand awareness. Comunicare in modo integrato significa quindi padroneggiare diversi mezzi di comunicazione ( offline e online ), sfruttando nel migliore modo possibile le caratteristiche e le peculiarità di ciascun mezzo di comunicazione. Questi strumenti devono essere coordinati fra loro, mantenendo inalterato lo stesso obiettivo.

Il messaggio dovrà quindi essere chiaro, coerente, preciso e adattato nello stile e nel tone of voice.

Sembra tutto semplice e molti si immaginano che ciò che viene scritto sul sito web possa essere riportato pari pari anche nello spot tv o sui social network. Beh, non è cosi!

Ecco che nasce quella che in ClubLab Plus chiamiamo “Brand Platform”, ossia l’insieme dei valori, delle credenze, del percepito e dei focus del brand.

– Quale è il mio target / audience?
– Quali sono i miei obiettivi (voglio farmi conoscere, voglio vendere di più, voglio lanciare un prodotto…)?
– Quale è il mio messaggio?
– Quale è il mio budget?
– Quali sono le KPI che decreteranno il successo della mia comunicazione?
– Quali mezzi di comunicazione possono fare al mio caso?

Facciamo un esempio concreto.
Un nostro cliente, noto brand automobilistico, ci ha chiesto di costruire un progetto di comunicazione integrata con particolare focus sulle nuove auto elettriche e ibride. La nostra attività è cominciata studiando le vetture, provandole per comprenderne i vantaggi e anche i punti di debolezza. Con un budget ben definito abbiamo costruito un approccio alla comunicazione istituzionale dei modelli differente da quello tradizionale. Abbiamo deciso che la comunicazione sarebbe stata diretta soprattutto ad un target adulto (maschile e femminile), integrando l’ufficialità del sito web con gli strumenti di comunicazione social e landing page dedicate. La nota creativa che ha portato alla luce i nuovi modelli elettrici è stata il confronto con i modelli a partire dagli anni ’50, che ha esaltando le caratteristiche di innovazione attuali con le caratteristiche di lungimiranza e innovazione dei modelli passati.
La scelta dei mezzi di comunicazione, per affinità di target e “leggerezza” del messaggio è ricaduta sull’ utilizzo dei maggiori social network, con particolare attenzione a Facebook ed Instagram.

Un altro esempio e qualcosa di più complesso.
Un altro cliente, prestigioso e conosciuto brand di arredo bagno e pavimenti voleva trasmettere alla propria clientela soprattutto l’affidabilità dei propri prodotti e la tradizione / storicità del brand che affondava le proprie radici sin da fine 1800. Per questo motivo dopo aver individuato il target, concentrato sul pubblico femminile quale decision maker, abbiamo costruito alcuni strumenti fra cui spot radio e spot TV, che focalizzassero l’obiettivo di aumento della brand awareness.
Gli strumenti di comunicazione entrati in gioco sono stati il social Instagram, radio e TV. Per ognuno di essi abbiamo declinato il messaggio in modo differente, concentrandoci sull’ obiettivo finale e cercando di coinvolgere concretamente l’audience.

 

 

Vuoi conoscerci meglio?