Connect Your Site

aprire azienda in svizzeraLe aziende che desiderano trasferirsi dall’Italia al Canton Ticino sono sempre più in numero crescente, sia per la notevole differenza di pressione fiscale tra i due Stati, sia per la ben nota qualità di vita che questa piccola Nazione e questa Regione offrono. I servizi pubblici funzionano, le istituzioni pure, c è ordine pubblico, il tasso di disoccupazione più basso d’Europa, ci sono paesaggi meravigliosi ed una natura straordinaria; è quasi un paradiso!

Ma cosa bisogna fare prima di pensare di installare qui il proprio business e la propria sede?

Nonostante la facilità di integrazione che un Italiano potrebbe avere in questa Regione per via della similitudine linguistica, per il resto tutto cambia ed il più delle volte ci si accorge di questo molto tardi. Cambiano i sistemi organizzativi, di comunicazione e di approccio, gli orari di lavoro, le abitudini e poi tutto va ridimensionato in scala “mignon”, in funzione delle dimensioni offerte dal mercato presente su questo territorio.

Di seguito troverete qualche accorgimento da adottare prima di installare qui la sede della Vostra azienda e della Vostra attività, che sia questa rivolta sia alla vendita di prodotti che di servizi, dando per scontato che Voi abbiate già la sede legale in Svizzera, con un vero e proprio ufficio ed un numero di telefono svizzero a cui rispondete al telefono:

1) Studio e analisi del territorio per comprendere quanta quota di mercato c è per il Vostro prodotto o servizio e se è bene rivolgersi solo alla Regione Italiana oppure a tutta la Nazione, o meglio ancora non aprire e dedicarvi ad altri mercati (gli abitanti nella regione italiana, al 31.12.13, sono 346 539, fonte Wikipedia);

2) Analisi dei competitors e del loro posizionamento sul mercato, della loro offerta di prodotti, punti forti e punti deboli, pricing dei servizi;

3) Costruire fiducia attorno a Voi facendo relazioni sociali e facendoVi vedere sul territorio: iscrivere i Vostri bambini in una scuola del territorio, frequentare la palestra oppure il circolo golf, il supermercato, il cinema, il parrucchiere ma non solo: ci sono anche associazioni di networking per imprenditori come ad esempio ABH a Lugano oppure Internations;

4) Contattare le associazioni di categoria di qualsiasi settore (che qui funzionano molto bene e sono molto utilizzate) e convenzionarsi offrendo dei trattamenti di riguardo per gli acquisti dei vostri beni/servizi oppure per le Vostre consulenze;

5) Iscriversi all’associazione di categoria più adatta al settore merceologico o di servizi. Tra le più note posso menzionarvi “Aiti” (Associazione Industri Ticinesi), Gastroticino (per chi opera nell’ambito della ristorazione), Ticinomoda (per chi opera nell’ambito della moda e dell’abbigliamento), ma potrei fare ancora un lungo elenco;

5) Preparare la zona di lavoro attraverso una pianificazione pubblicitaria mirata ed adeguata al Vostro pubblico di riferimento. Posso dirVi con grande serenità che la comunicazione attraverso il formato cartaceo è ancora ben gradita e che “La Posta Svizzera” offre dei servi di distribuzione postale con dei prezzi onesti, eseguita in modo eccelso, nel rispetto della privacy di chi riceve la comunicazione. Interessante è anche lo spazio pubblicitario sulla rivista più letta della Regione, “Il corriere del Ticino”;

6) Se non lo avete già fatto, vi consiglio di aprire un sito web con template responsive e dominio .ch con almeno la lingua italiana ed il tedesco (la lingua da inserire nel sito va a seconda dell’utenza che consulta le Vostre pagine web). Puntate sul geomarketing viste le ridotte dimensioni del territorio di interesse strategico. Nel caso siate disorientati al riguardo, contattatemi pure.

7) Adesso dovrebbero iniziare ad arrivare le prime telefonate. Prima di andare all’appuntamento con il cliente Vi consiglio di consultare la banca dati del registro di commercio open Zefix, in cui potrete verificare la ragione sociale e l’oggetto sociale del Vostro potenziale cliente, che questo sia buon pagatore, che non sia in liquidazione, con precetti in corso; insomma, una tutela per voi stessi;

8) Puntualità, cortesia, offrire soluzioni utili, integrare l’offerta con sistemi di fidelizzazione.

RicordateVi che introdurre i sistemi di fidelizzazione sarà di vitale importanza per la Vostra azienda, che deve crescere e che merita continuità.

Buone Vendite!

Pin It on Pinterest